DECALOGO DI PALERMO: 

1. A PALERMO se non esci dal centro storico ti sembra di essere a Siviglia.🌴

2. A PALERMO il 50% dei cani è di taglia gigante e il 50% di taglia nana. Non esistono le taglie medie. 🐶

3. A PALERMO se chiedi a un taxista che tariffa ti fa per andare in un certo posto ti risponde: “Ne possiamo parlare” 🚕

4. A PALERMO per dire “difficile” si dice “disagiato”, che sia una strada o un problema.

5. A PALERMO ENEL si dice ENAL…(ci ho messo 5 minuti a capire 2 tizi che parlavano di chi dovesse riparare un filo scoperto)

6. A PALERMO se chiedi un’informazione rischi di essere invitato a pranzo.🍴

7. A PALERMO se chiedi un’ informazione rischi una proposta di matrimonio.

8. A PALERMO se chiedi un’informazione storica vieni travolto da una sfilza di nomi di RE, REGINE, IMPERATORI, POETI, SCRITTORI,MORTI E BATTAGLIE… e se non prometti subito di rimediare alla tua ignoranza rischi di doverlo fare lì sul momento con altre due ore di lezione. 👀 

9. A PALERMO se sali su un autobus, la prima matrona-mamma- siciliana che ti vede turista, ti prende subito sotto la sua ala protettiva, TI DICE di tenere stretta la borsa sul petto, di togliere tutto dalle tasche, di tenere il cell in mano e infine ti dice: “meglio togliere la catenina dal collo sai..la vacanza è meglio farsela serena..adesso però la puoi tenere tanto ti ci guardo IO !! ” 

10. A PALERMO le sedie volano.

😉#siciliamipiacisempredipiù#